Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rassegna interregionale del Sant'Antonio

Canti popolari nella palestra di Via Verdi

Condividi su:
Domenica 23 gennaio, alle ore 16:00, nella Palestra di Via Verdi, si terrà la rassegna di canti popolari in onore di S.Antonio Abate promossa dall’associazione “New Generation” con il patrocinio del Comune di San Salvo. La manifestazione riscuote di anno in anno più successo e in questa 26° edizione si estende a gruppi provenienti da città sempre più lontane assumendo carattere interregionale – lo hanno annunciato il sindaco Gabriele Marchese e l’assessore alla cultura Mauro Naccarella. Parteciperanno infatti i seguenti gruppi: Centro Diurno Anziani di San Salvo; gruppo folkloristico “Sciapada” di Mosciano Sant’Aangelo (TE); gruppo Alpini di San Salvo; il circolo ACLI “Vecchio Mulino” di Decontra di Scafa (Pescara); associazione culturale gruppo folkloristico “’A paranze” di Termoli (Campobasso); Amici delle Tradizioni di San Salvo; associazione culturale “Dalila” di Torre Sansone - Lanciano; Amici della Pasquetta di San Salvo; Serra e Selva Folk di Cermignano (TE). Tutti i gruppi che si esibiranno sono impegnati a mantenere vive le tradizioni popolari e in particolare quella del canto folkloristico del Sant’Antonio Abate, a farla conoscere e diffondere il più possibile tra i giovani; molti dei partecipanti aderiscono anche ad associazioni di volontariato e sono impegnati nel sociale. La giuria, composta da rappresentanti di tutti i gruppi ospiti, e dall’assessore Mauro Naccarella in rappresentanza dei gruppi della città di San Salvo, valuterà la miglior messa in scena dei partecipanti sulla base soprattutto della qualità delle coreografie, dei costumi, della drammatizzazione. Si terrà, poi, un’esibizione fuori concorso: il gruppo New Generation presenterà il brano “San Vitale” di Leone Balduzzi che sarà diretto dal maestro Fernando Sparvieri. Durante la serata ci saranno inoltre le estrazioni dei biglietti vincenti della lotteria abbinata alla manifestazione e infine sarà estratta una ventricina nostrana offerta dall’organizzazione. Saranno il sindaco Marchese e l’assessore Naccarella a consegnare il premio al miglior gruppo in gara e le targhe ricordo ai rappresentanti di tutti i gruppi partecipanti. In chiusura si terrà uno spettacolo di sbandieratori provenienti da Lanciano.
Condividi su:

Seguici su Facebook