Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I cammini di fede a San Salvo

La fede è quella porta che introduce alla comunione con Dio

Condividi su:

Nell’intimo di ogni essere umano c’è il desiderio di Dio e quando questo è ignorato o rifiutato quell’uomo è un eterno insoddisfatto. Questa mancanza viene espressa in un desiderio dell’effimero (una bella macchina, un bel vestito, una bella casa e via di seguito) che quando viene soddisfatto dopo un po’ diventa insignificante e si va a cercare qualcos’altro che poi farà la stessa fine. Senza la consapevolezza di Dio si ha la costante sensazione che ti manca qualcosa o qualcuno e si è sempre alla ricerca di qualcosa e/o di qualcuno che possa far sentire l’uomo completo, soddisfatto.

Ma la piena coscienza della presenza di Dio nella propria vita non è mai un traguardo; guai a esserlo perché si entra nella superbia, nel sentirsi apposto con la coscienza, nel considerarsi perfetti e al di sopra degli altri. Essa è invece più verosimilmente (viste le infinite debolezze umane) un pellegrinaggio che dura tutta la vita ed è un continuo mettersi in discussione, cambiare ottica, un continuo cadere e rialzarsi, un tentare di perdonare ed amare chi ti fa del male, fare quello che si fa con il massimo impegno perchè qualsiasi cosa si fa non lo si fa per dovere ma per amore.

La fede va conquistata attimo per attimo. È facile perderla come bere un bicchier d’acqua, ma difficilissima mantenerla e viverla alla luce degli insegnamenti del vangelo. La fede non va confusa con il 'praticare' la chiesa. Spesso purtroppo si frequenta la chiesa senza la consapevolezza della vera bellezza di Dio. E in questi casi scatta quel tremendo commento di chi non frequenta «e meno male che è uno/una che va in chiesa; meglio io che non ci vado!».

Un aiuto concreto nella conquista della fede sono i vari cammini di fede che sono sorti nella chiesa. Il primo in assoluto è stata l’ azione cattolica. In seguito ne sono sorti tanti altri, ognuno con una propria spiritualità: Comunione e Liberazione, rinnovamento nello Spirito, Neocatecumenali, Focolarini, gruppo di preghiera di Padre Pio, AGESCI e via di seguito. Sono tutti validi a condizione che siano vissuti non come un club privato ma con un anima che si lascia plasmare dalla grazia che trasforma in Cristo che ne è il comun denominatore. 

Anche a San Salvo ci sono tanti cammini di fede, con sansalvo.net faremo un viaggio in tutti quelli presenti a San Salvo nelle tre parrocchie tentando di raccontare come sono sorti e la spiritualità che le caratterizza.

Condividi su:

Seguici su Facebook