Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'L'Esercito marciava': questa notte alle ore 1.30 staffetta a San Salvo Marina

Quest'anno si rannoveranno i 100 anni dall'ingresso della grande guerra

Condividi su:

Il 24 maggio saranno celebrati i 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, uno dei momenti che ha sconvolto  la vita del Paese e dei suoi cittadini. Spiegano i militari: «Il ruolo avuto dall’Esercito italiatno nella guerra è noto, sia in termini di attività bellica sia in termini di costruzione dell’identità nazionale del popolo italiano. Con questo progetto  si è voluto proseguire idealmente questo processo identitario, pianificando, su tutto il territorio nazionale, una serie di attività promozionali preparatorie all’evento conclusivo che si svolgerà nella città di Trieste il 24 maggio 2015».

Con l'intendo di simulare l'arrivo dei militari nel 1915 a Trieste, saranno realizzate una serie di staffette costituite da soldati che attraverseranno tutte le regioni italiane percorrendo 5 itinerari per circa 4.200 km e che avranno come punti di partenza Trapani, Lecce, Padova, Cagliari e Aosta. Correndo ininterrottamente lungo tutto l’arco delle 24 ore, gli oltre 600 soldati impegnati si alterneranno portando, alla stregua di tedofori, una bandiera Italiana simbolo di unità nazionale. Raggiungeranno Trieste il 24 maggio dove, come emblema di condivisione e commemorazione del sacrificio di un popolo intero, la Bandiera verrà issata in Piazza Unità d’Italia. Lungo gli itinerari, ai soldati in corsa, si uniranno personalità istituzionali, del mondo della cultura e dello spettacolo e dello sport.

Questa notte tra le ore 1.30 e 2.00 il Reggimento inizierà la staffetta abruzzese facendo tappa per San Salvo Marina,costeggiando il lungomare della città con una fiaccola e numerosi mezzi militari e proseguirà verso nord.

Condividi su:

Seguici su Facebook