Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

“A li diu la Candlor……” (il due la Candelora….)

| di Maria Napolitano
| Categoria: Varie | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

A li diu la Candlor, a l’ tra la braciol, o ci nengh o ci chiov, nu minim di sulitell, 40 jurn di mern” (il due la Candelora, il tre san biagio, o ci nevica o ci piove, un minimo spiraglio di sole, altri 40 giorni di inverno).

È questo un detto che i nostri nonni ci ripetevano quando si avvicinava il 2 febbraio, giorno in cui la Chiesa cattolica celebra la presentazione di Gesù al tempio. 

Questo giorno viene anche definito come “Candelora” perché durante le celebrazioni svolte in chiesa si usano benedire delle candele proprio a simboleggiare l’arrivo di Gesù come la luce nel mondo. 

Alcuni sacerdoti di San Salvo consigliavano di riportare le candele benedette a casa e accenderle nei momenti di gioia e di tristezza che la famiglia poteva vivere durante l’anno come segno di ringraziamento o di invocazione di aiuto del Signore.

Maria Napolitano

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK