Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tanti auguri di buona Pasqua!

Condividi su:

Quando durante la Veglia Pasquale si sente risuonare dopo 40 giorni di assenza l'alleluia pasquale si avverte di averne inconsapevolmente provato una straordinaria nostalgia, e di tornare a cantarlo con gli stessi sentimenti delle donne al sepolcro: timore e gioia grande. Alleluia! (Don Andrea Manzone)

Cristo nostra Pasqua è risorto! Sì ne siamo certi Cristo è davvero risorto! Alleluia con l'augurio che ognuno di noi diventi come Giovanni, il discepolo che si lascia amare da Gesù e arriva alla fede e alla luce della fede con le conseguenze dell'amore. Amare per capire e capire per amare (Don Raimondo Artese)

“Cristo è risorto. Sì, è veramente risorto e noi ne siamo testimoni”.

Vorrei entrare, amici, con questo annuncio pasquale nelle vostre case, nei vostri cuori, per annunciavi che Cristo ha vinto la morte ed è risorto.

Il dono della Risurrezione è la PACE. Questa pace entri nelle vostre case, nonostante i tanti problemi e difficoltà che assillano il cuore di molti sul piano spirituale, sociale. Resta, però, immutata in chi crede, la SPERANZA che il bene, la verità e la giustizia prevarranno sul male e su ogni altra ragione di scoraggiamento e di preoccupazione.

Niente deve farci paura e il nostro presente e futuro non sono soltanto nelle nostre mani e in quelle cieche e spesso irrazionali della violenza e delle calamità naturali che distruggono l’esistenza di persone e beni come avviene con i terremoti e le guerre fratricide.

Cristo ABBATTE TUTTI I MURI che costruiamo nelle nostre case, quando una famiglia si divide o vive pesanti condizioni di vita, dovute a fattori esterni, come la mancanza di lavoro, di casa o interni come incomprensioni, liti e contrasti tra adulti o tra questi e i giovani.

Solo Gesù risorto può aiutarci ad abbattere tutti questi muri e a costruire PONTI di INCONTRO, di DIALOGO, di PACE.

La forza e la radice della risurrezione sta nell’AMORE che vince l’odio, che è più forte di ogni violenza. L’amore crea un mondo nuovo.

“Auguri a tutti una Santa Pasqua di Liberazione, Risurrezione e Glorificazione, nella certezza che la luce di Cristo rianima ogni speranza umana, riaccende il desiderio e infonde la fiducia per l’avvento di un mondo migliore”. (Don Mario Pagan)

 

Cristo risorto è la vittoria di Dio sul mondo. La sua resurrezione dalla morte è il grido che egli vuole fare risentire nell'animo di ognuno di noi: la positività dell'essere delle cose quella ragionevolezza ultima per cui ciò che nasce non nasce per essere distrutto. “Tutto questo è assicurato, te lo assicuro Io sono risorto per renderti sicuro che tutto quello che è in te, e in te è nato, non perirà. Santa Pasqua a Tutti  (Don Simone Calabria).

Pasqua! La vita di Cristo nella mia vita. Uno è morto per tutti perché grazie alla sua morte, la mia, la tua vita tornassero a rifiorire di nuovo, a profumare di eterno. Uno è morto per tutti perché tutti sapessero davvero cosa sia la vita vera, mai più schiava della morte. Uno è morto per tutti e la morte è stata vinta; non è più un baratro che tutti inghiotte ma un ponte che porta all'altra riva, quella dell'eternità. Non attacchiamoci a cercare tra i morti il Vivente! La tomba vuota ci convince ad abbandonare le false immagini di Dio; trasformatolo in idolo. Dal mattino di quel primo giorno dopo il sabato, al sepolcro non c'è nulla da vedere c'è soltanto una parola da ascoltare da accogliere e far fiorire nella propria esistenza grido la gioia grido la felicità un morte non mi fai più paura Santa Pasqua (monsignor Michele Carlucci)

 

Condividi su:

Seguici su Facebook