Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Cammino di Santiago di Rocchino Bucci

Condividi su:

Grazie di cuore a tutti per l'incoraggiamento e per le spinte che mi avete dato in questi giorni. Camminando ricevi soltanto. Non ho compiuto nulla di eccezionale, in quanto se credi in quel che fai usa cuore, testa e gambe. 

Ho pedalato per ricordare un amico di tutti e un campione per sempre, Michele Scarponi, sia nei miei pensieri che nel livello di sicurezza stradale incontrati. In Italia dobbiamo mangiare ancora tanto sale prima di raggiungere il livello di rispetto degli "utenti" della strada presente in Spagna e in Francia. 

Nel percorrere i sentieri, nella lentezza del mio andare, ho potuto contemplare l'immensità delle meraviglie del creato che mi circondavano. Con lo sguardo rivolto sempre verso la meta, San Giacomo il Maggiore, ho soprattutto pregato per il bene e la salute di mia madre e mio padre, della mia famiglia, dei miei amici e dei miei nemici.

In ultimo e non per ultima, i pensieri più belli sono stati per colei che amo immensamente Simona Battista. Grazie Amore!

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo.”

Rocchino Bucci

Condividi su:

Seguici su Facebook