Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sant' Agostino Zhao Rong

Da Guardia carceraria cinese a Sacerdote e martire della Santa chiesa

Condividi su:


Nasce nel 1746 e a ventisei anni era guardia carceraria di Wu-chuan: fu chiamato a custodire i cristiani prigionieri.  Tra questi vi era un sacerdote che anche in carcere spiegava le verità della fede cattolica al suo gregge imprigionati durante la persecuzione scoppiata nel 1772. Questi era così persuasivo con le sue parole che il carceriere, ascoltandole con attenzione, si ritrovò quasi involontariamente convertito al cristianesimo.

Il 28 agosto ricevette il battesimo e la cresima e  assunse il nome di Agostino in onore del santo del giorno. Postosi al servizio dei missionari ricevette l'incarico di battezzare i bambini moribondi a causa della carestia e, compiuti gli studi teologici necessari, fu ordinato sacerdote nel 1781. Si distinse come predicatore, poiché le sue parole muovevano alle lacrime gli ascoltatori con il racconto della passione di Gesù. Padre Agostino fu infine inviato a Yunnan a convertire gli aborigeni di quella regione montagnosa, ma durante la persecuzione del 1815 fu riconosciuto come cristiano, arrestato e sottoposto a tortura fino a che morì in carcere.

E' stato canonizzato da Papa Giovanni Paolo II il 1° ottobre 2000, durante il grande Giubileo, con altri 119 martiri in terra cinese, indigeni e missionari.

Egli èstato  il primo sacerdote di nazionalità cinese di cui sia stato attestato il martirio.

Sant’Agostino è festeggiato il 21 marzo, primo giorno di primavera

Condividi su:

Seguici su Facebook