Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Interessante attività del Lions Club di San Salvo con il personale sanitario dell'Ospedale di Vasto

Condividi su:

Il pomeriggio del 30 maggio, nell'Aula Blu del Comprensivo 2 in Via San Rocco, a San Salvo, si è tenuto il service "Viva Sofia", organizzato dal Lions Club di San Salvo. Protagonisti competenti ed entusiasti, il Dottor Franco Pelliccia e gli Infermieri Professionali Ciro Sperinteo e Fernando De Flumeri dell'Unità di Emergenza del Pronto Soccorso dell'Ospedale di Vasto.

Attenti e partecipi,gli insegnanti,i genitori e tutti gli intervenuti, curiosi di apprendere le manovre salva-vita in caso di ostruzione delle prime vie aeree a causa di liquidi o cibi. Una cinquantina di persone dei Comprensivi 1 e 2, caldamente accolte dalla Dirigente Scolastica Anna Orsatti e dal suo Staff, ha seguito, dalle 17 alle 19, l'importante corso di formazione.

I relatori hanno presentato un video, fatto uso di manichini,recitato splendidamente fingendo concitate e inutili telefonate all' 1,1,8, spiegato,informato,trattato ampiamente le tematiche di pericolosità da incidenti per lattanti, bambini ed adulti. Madri, padri,insegnanti, dopo avere ascoltato ed osservato, hanno sonoramente utilizzato i manichini e gli altri presenti per imparare le manovre salva-vita, incluso il massaggio cardiaco.I sanitari, instancabili, attivi, briosi,incoraggiavano,incitavano, davano esempi e cinquanta persone si affaticavano, con la semplice forza delle mani, a comprimere, schiacciare, massaggiare vorticosamente, il tutto per imparare a salvare bambini o vite umane.

Silvana Marcucci, presidente del Club, ha caldamente ringraziato gli operatori sanitari per l'impegno profuso e la grande competenza dimostrata. Un vivo senso di gratitudine ha espresso anche nei confronti della Scuola ospitante e delle Dirigenti Orsatti e Bianco che hanno compreso l'utilità dell'iniziativa, convocando insegnanti e genitori.Con la Presidente Marcucci, i soci Antonio Cocozzella, in veste di coordinatore del service e cerimoniere, Virginio Di Pierro e Rosa Grifone. Atmosfera vivace, allegra, intensa: un'attività da mantenere e ripetere nel tempo a beneficio della comunità! 

 

Area degli allegati

Condividi su:

Seguici su Facebook