Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Eseguita l'autopsia sul corpo di Albina Paganelli: una ventina i colpi inferti con un coltello alla vittima

E' durato oltre 5 ore l'esame all'obitorio dell'ospedale 'San Pio da Pietrelcina' di Vasto

Redazione
Condividi su:

È durata oltre 5 ore l’autopsia sul cadavere di Albina Paganelli, la pensionata di 68 anni di San Salvo uccisa intorno alle 2.30 del 14 agosto nella sua abitazione di via Fedro. Ad eseguirla, nell’obitorio dell’ospedale 'San Pio da Pietrelcina' di Vasto, su incarico del pm Enrica Medori è stato Pietro Falco, direttore dell’ufficio di Medicina legale dell’Asl Lanciano-Vasto-Chieti.


Una ventina i colpi inferti sulla vittima con un coltello per tagliare la carne nella zona dell’emitorace sinistro e sulla spalla destra.

Quello mortale ha centrato il cuore, la morte è giunta pressoché istantanea.

Dopo diversi rinvii dalla Procura di Vasto è stata notificata agli avvocati la comunicazione che la convalida degli arresti da parte del Gip, Stefani Izzi, avverrà sabato mattina alle ore 9 presso il carcere di Torre Sinello, dove sono rinchiusi dalla sera del 14 agosto Vito Pagano, 28 anni, e Gelu Chelmius, 31 anni rumeno, entrambi di San Salvo, accusati di omicidio volontario e rapina con l’aggravante dell’efferratezza.

Nell’abitazione di Pagano i Carabinieri hanno trovato in un armadio un borsone contente un coltello, che potrebbe essere l’arma del delitto, un paio di scarpe sporche di sangue e 60 euro in contanti. Tutti e due i sospettati, per il tramite dei rispettivi avvocati difensori, contestano le accuse: Pagano dice che ad uccidere è stato Chelsius, quest'ultimo sostiene che non è entrato nell'abitazione della vittima. Pagano è difeso dagli avvocati Clementina De Virgiliis e Fiorenzo Cieri, Chelmius da Giuseppe Piserchia e Andrea Chierchia, mentre i familiari della Paganelli si sono affidati ad Antonello e Giovanni Cerella.

I funerali di Albina Paganelli saranno celebrati domani pomeriggio, alle 16, nella chiesa di San Nicola a San Salvo.

Condividi su:

Seguici su Facebook