'Sanitopoli' abruzzese, 9 anni e 6 mesi all'ex presidente della Regione Del Turco

Condannato l'ex assessore regionale sansalvese Antonio Boschetti

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

L'ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco è stato condannato ad una pena di 9 anni e 6 mesi di reclusione nell'ambito del processo 'Sanitopoli' in Abruzzo, la vicenda giudiziaria innescata da una serie di tangenti nella sanità abruzzese che portò all'arresto, nell'estate 2008, dello stesso Del Turco e di altri personaggi politici.

È quanto stabilito dal Tribunale di Pescara nel giudizio di primo grado.

Il presidente del Collegio Carmelo De Santis ha letto in aula, poco prima delle 14 dopo 4 ore di cameria di consiglio, la sentenza di condanna riguardante Del Turco, principale accusato, insieme ad altri 24 imputati, di reati che vanno dall'associazione per delinquere alla corruzione, all'abuso, alla concussione, al falso, alla truffa, al riciclaggio.

Condannati anche l'ex manager Asl di Chieti Luigi Conga (9 anni), l'ex capogruppo regionale del Pd Camillo Cesarone (9 anni), l'ex segretario dell'ufficio di presidenza della Regione Lamberto Quarta (6 anni e 6 mesi), l'ex parlamentare Sabatino Aracu (4 anni), l'ex assessore regionale sansalvese Antonio Boschetti (4 anni) e il titolare delle cliniche private Vincenzo Angelini (3 anni e 6 mesi) dalle denunce del quale prese avvio la scottante inchiesta partita nell'estate 2008.

Assoluzione per il vastese Angelo Bucciarelli, segretario dell'ex assessore regionale alla Sanità Bernardo Mazzocca a sua volta condannato a 2 anni (pena sospesa).

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK