Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cancelli aperti alla Pilkington per il progetto 'Oltrelamedia' dell’Ic 1

Visita alle linee produttive e pranzo in mensa

a cura della redazione
Condividi su:

Visita la colosso vetrario di Piana Sant’Angelo per gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di 1° grado. L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di orientamento per la scelta delle scuole superiori che da qualche mese sta impegnando i ragazzi e che ha visto, tra i 'testimonial' ospiti della D’Acquisto anche il sottosegretario alla Pubblica istruzione Galletti.

Alla Pilkington i ragazzi sono stati accolti dal responsabile del personale Roberto Minenna e da Patrizia Mascetra, capo della comunicazione. Per gli alunni è stata una mattina interessante, tra l’incontro con i responsabili per conoscere una delle realtà produttive più rappresentative del territorio (2500 dipendenti ed oltre 30mila addetti in tutto il mondo), visita con i tecnici alle linee produttive e pranzo in azienda, dal momento che sono stati ospitati dai dirigenti nella mensa.

Ma oltre all’aspetto tecnico e alle informazioni sulla multinazionale, è stato più volte sottolineato come il bagaglio di competenze tecniche che vengono valutate per la selezione del personale stia diventando sempre più ampio. La correttezza e i valori sono importanti ed aziende come la Pilkington vigilano sulla condotta etica. In linea con le recenti indicazioni ministeriali, il progetto di orientamento Oltrelamedia ha tra i suoi obiettivi quello di far conoscere le realtà produttive del territorio e ha avuto il patrocinio gratuito di Confindustria e del gruppo dei Giovani industriali.

«I ragazzi devono avere la possibilità di conoscere prima di effettuare la prima delle più importanti scelte della loro vita» sottolinea il dirigente scolastico Anna Paola Sabatini. Al progetto hanno aderito anche la Denso, la Tyco e il gruppo Argirò.

Condividi su:

Seguici su Facebook