La Regione taglia la Cultura: bocciate due domande su tre

Anche San Salvo tra le richieste respinte

| di Il Messaggero Abruzzo
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Dalla settimana mozartiana di Chieti agli eventi estivi dei Comuni di San Salvo, San Benedetto dei Marsi e Schiavi d'Abruzzo; dalla commemorazione della Liberazione del Comune di Vicoli alla rassegna teatrale di Avezzano e ancora al centenario del terremoto della Marsica. Dall'associazione lancianese in memoria di Ilaria Rambaldi alla Fondazione Carichieti e alla pro loco San Camillo De Lellis per la storica festa dei banderesi.

È lunghissimo l'elenco delle vittime del clamoroso colpo di forbici che la Regione ha dato alle risorse per le associazioni culturali no profit. Eloquenti i numeri: su 115 richieste presentate sono appena 32 quelle accolte. A determinare questo drastico responso sarebbe stato anche un peccato originale, leggi un errore in cui sono cadute molte associazioni, dal momento che in 66 casi su 85 è risultata «mancante la dichiarazione sostitutiva per la concessione di aiuti in de minimis»: è questa la dicitura adottata per la risposta data a 66 domande di altrettante associazioni.

Ma a dirla tutta, il giro di vite sui fondi era annunciato anche in conseguenza dell'abrogazione della legge 43, scelta adottata dall'allora giunta Chiodi in nome della trasparenza ovvero per limitare la discrezionalità dei politici all'indomani dell'arresto dell'ex assessore alla Cultura Luigi De Fanis, coinvolto in una vicenda di presunte tangenti legatee alla concessione di finanziamenti per eventi culturali.

Fra le 32 ammesse rientrano 12 associazioni della provincia dell'Aquila, 7 della provincia di Pescara, 9 della provincia di Chieti e 3 della provincia di Teramo. Spiccano la Fondazione Genti d'Abruzzo e il Circolo Tennis di Pescara, il Circolo Scacchi Fisher di Chieti, gli sbandieratori aquilani; Roccascalegna per il festival, Tagliacozzo per l'Ascanio, Torricella Peligna per il premio intitolato a John Fante. Fondi anche per la Nave di Cascella, per l'associazione Abruzzesi e Molisani in Friuli Venezia Giulia, la Dante Alighieri e i pattinatori di Lanciano, il coro Folk Rio di Roccavivi, la Comunità XXIV Luglio e la scuola di pesca alla mosca.

Il Messaggero Abruzzo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK