Maleducati al volante

Spettacolo indecoroso lungo la Provinciale che porta a Vasto

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

È da alcuni giorni che il lavoro di pulizia dei bordi stradali è stato portato a termine e ciò che ha portato alla luce è uno spettacolo desolante. Una vergogna che riveste tutti coloro che utilizzano il proprio finestrino come pattumiera, pensando che tutto ciò che c'è fuori dall'uscio della propria casa sia una gigantesca discarica, posta lì a proprio uso e consumo.

Nessuna istituzione stavolta può essere colpevolizzata, l'erba è stata tagliata, la raccolta differenziata viene compiuta porta a porta. Quei fazzoletti, quelle buste di plastica, quelle bottiglie di vetro, che costeggiano tutto il bordo della strada, sono il simbolo dell'inciviltà di quei cittadini che hanno solo il convincimento che tutto sia loro dovuto e nulla si debba fare, sono il simbolo della nostra inciviltà.

L'invito è quello di percorrere quelle strada (la Provinciale che collega San Salvo a Vasto), in pieno giorno e di portare anche i propri figli, per far comprendere loro che danno può arrecare un semplice gesto. Una lezione di educazione civica senza dover entrare nelle aule.

Sentiamoci tutti tirati in causa, chi sporca e chi sta lì a guardare quando accade. Le istituzioni hanno il dovere di pulire, noi quello di non sporcare.

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK