A Termoli ripescate due tonnellate di marijuana

Sabato sera elicottero notato anche su San Salvo Marina

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Sabato sera non è passato inosservato l'elicottero della Guardia di Finanza che ha sorvolato la costa sansalvese con il faro acceso. Diverse sono state le segnalazioni dei cittadini preoccupati alle forze dell'ordine. Contattate dalla redazione, queste, avevano spiegato che si trattava di esercitazioni. La verità, invece è ben diversa: le Fiamme Gialle erano impegnate in una importante attività di contrasto al traffico di stupefacenti lungo la costa abruzzese e molisana.

Nel porto di Termoli sono state rinvenute e sequestrate quasi due tonnellate di marijuana (di cui 30 kg in azione congiunta con la Capitaneria di Porto di Termoli) destinate probabilmente a rifornire le piazze di spaccio delle due regioni. La droga, «abbandonata in prossimità della costa, ai fini di un successivo e comodo ripescaggio», era divisa in balle e impacchettata in involucri adatti al galleggiamento e resistenti all'acqua. Alcuni erano incastrati tra gli scogli. Sette persone sono state fermate.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK