Fallito il tentativo di far fermare il Frecciabianca in arrivo i Frecciarossa ... a Pescara

Dal 20 settembre Milano-Bari collegate in 6 ore

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

La notizia di oggi è quella che vedrà sfrecciare i Frecciarossa sui nostri binari, diretti verso Bari, unica fermata in Abruzzo, Pescara. Milano sarà raggiungibile in sole 4 ore da Pescara i biglietti sono già online, ma usufruibili dal 20 settembre.

In 6 ore e 30, percorrendo l’alta velocità Milano – Bologna il Frecciarossa collegherà la Lombardia alla Puglia (contro le 7 ore e 43′ dei Frecciabianca più veloci), con partenza del FR 9595 da Milano Centrale alle 7.50 e arrivo a Bari Centrale alle 14.20 e fermate intermedie a Reggio Emilia AV, Bologna Centrale, Rimini, Ancona, Pescara Centrale e Foggia; in senso inverso FR 9590 con partenza da Bari alle 16.20 ed arrivo a Milano alle 22.50 e medesime fermate dell’andata.

Finita la polemica per il Frecciabianca, attendiamo dunque quella sul Frecciarossa. Gli ultimi giorni infatti, hanno visto un rimbalzarsi di responsabilità per il mancato obiettivo, tra Antonio Del Casale (leggi), segretario cittadino del Pd di Vasto nonché consigliere comunale e Tiziana Magnacca (leggi) sindaco di San Salvo.

Antonio Del Casale, già dallo scorso giugno in un’assemblea pubblica, affermò per certa la fermata del Frecciabianca sulla costa vastese, già nell’estate 2015. Le cose come tutti oramai ben sanno sono andate diversamente.

L’ultimo incontro con Trenitalia, è saltato per l’assenza degli amministratori regionali, impegnati tutti ad accogliere il Premier Renzi a l’Aquila, come ha evidenziato in tono polemico il sindaco di San Salvo (leggi).

Ad oggi gli unici treni a fermarsi alla stazione di Vasto-San Salvo, sono gli Intercity e i regionali, i passeggeri dovranno accontentarsi di veder sfrecciare i Frecciabianca e Rossa, gli amministratori nel loro piccolo, potrebbero iniziare a cercare di potenziare i collegamenti con Termoli e Pescara, fermate certe e remunerative per Trenitalia, e a rendere accettabili le strade di collegamento alla stazione di Vasto-San Salvo, ad oggi accoglienti per le sole acque piovane, ed i girini che vi sguazzano con negli stagni più accoglienti.

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK