L'ex sindaco di Cupello Angelo Pollutri nominato presidente delle autolinee Cerella

La nomina accompagnata dal piano di riordino dei trasporti regionale

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

E' Angelo Pollutri il nuovo presidente delle Autolinee Cerella società controllata dalla Regione Abruzzo.

Succede all'ingegner Gianni Di Vito, nominato nel Consiglio di Amministrazione della TUA la nuova società regionale di trasporto pubblico costituita dalla fusione di Arpa, Gtm e Sangritana, che non percepiva alcuna indennità in quanto già facente parte del CDA della TUA.

Ad oggi il consiglio di amministrazione è costituito dunque da Angelo Pollutri, ex sindaco di Cupello, candidato alle ultime elezioni politiche al senato con il Partito Democratico, da Tiziana Magnacca, sindaco di San Salvo, la prima nominanel CDA Cerella, arrivò quando era consigliere di minoranza, nominata  nel 2011 ai tempi dell'amministrazione regionale di Chiodi e l'avvocato Roberto Lalli, entrambe riconfermati nel 2014 per un triennio, con le relative indennità.

Le Autolinee Cerella sono dunque una società partecipata, la cui maggioranza è in mano alla regione Abruzzo, quote di capitale sono in mano anche ad altri gestori di autolinee quali Di Fonzo, Di Carlo, Passucci, Di Giacomo.

Sono anni che la società ed i suoi dipendenti versa in una situazione di instabilità. L'ultima vertenza sindacale risale allo scorso dicembre, per l'ennesimo ritardo nel pagamento degli stipendi. I cambi ai vertici aziendali, l'ultimo avvicendamendo alla presidenza risale a settembre 2015, non corrispondono purtroppo, ad un cambio della gestione, che comporta sempre e comunque problemi salariali e precarietà degli autisti.

Il neo presidente Pollutri è stato ricevuto ieri in comune a Vasto con il consigliere regionale anch'esso del PD Camillo D'Alessandro e il presidente della TUA Luciano D'Amico, per illustrare i futuri progetti per la mobilità in Abruzzo. 

La nomina di Pollutri arriva il giorno prima della presentazione di un ricorso al TAR, per il commissariamento del CIVETA, attualmente presieduto dalla dottoressa Lidia Flocco nominata il 24 novembre, avvocato 38enne, specializzata in legislazione ambientale. Al momento collabora con lo studio legale Picozzi-Morigi di Roma ed è consulente esterno della Sogesid, società in house del Ministero dell’Ambiente e del Ministero delle Infrastrutture

La sua nomina ha escluso dalla gestione dell'ente, "referenti dei comuni", soci dell'ente, in quanto il CIVETA verrà inglobato dall'AGIR, l'Autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, che andrà a sostituire i 13 comprensori intercomunali, i comuni ricorrenti sono, il comune di San Salvo, Cupello, Villalfonsina, Scerni e Monteodorisio.

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK