Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Inizia il “Marzo rosa” con il concorso “L’Amore è vita” nell’ambito delle attività di progetto Manuela

Condividi su:

Il Comune di San Salvo dedica il mese di marzo alle donne con una serie di iniziative per alimentare il confronto sui grandi temi correlati al mondo femminile, ponendo attenzione anche alla salute e alla prevenzione. Percorso di informazione e sensibilizzazione denominato “Marzo rosa”, un contenitore di eventi dedicati alle donne che l’Assessorato alle Politiche sociali sostiene ogni anno «per evidenziare e promuovere – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – il ruolo insostituibile della donna in ogni ambito nella società, oltre che nella famiglia, dove spesso, seppur in maniera invisibile, svolge un ruolo fondamentale per la nostra società».

Domani, giovedì 9 marzo, per iniziativa dell’Assessorato alle Politiche sociali avranno inizio presso l’aula magna dell’Istituto Mattioli le attività del progetto Manuela presentato dall’Associazione Emily Abruzzo, di cui è presidente Teresa Di Santo che lancerà il concorso “L’amore è vita”.

«E’ un’iniziativa che coinvolgerà i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori – spiega l’assessore alle Politiche sociali Maria Travaglini – e sarà orientato a potenziare il dialogo interno e il confronto di gruppo, oltre a favorire un’adeguata rete di ascolto, informazione e prevenzione educando le nuove generazioni alla tolleranza e alla diversità di genere eliminando eventuali conflitti interni nelle classi».

Il progetto Manuela prevede per gli studenti incontri durante l’orario scolastico e risposte a un questionario. Inoltre saranno invitati a realizzare scatti, cortometraggi o brevi componimenti per rappresentare la loro personale visione di violenza; lavori che saranno giudicati da una giuria e i quattro migliori racconti saranno raccolti in un cd e in un libro. 

Condividi su:

Seguici su Facebook