Chi è Angelo Angelucci il candidato sindaco di San Salvo Democratica

Angelucci da tutti conosciuto come una persona seria e onesta, è il candidato di San Salvo Democratica alla guida della città

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

E' Angelo Angelucci sindacalista di 50 anni, il candidato sindaco di San Salvo Democratica.

Angelucci consigliere di opposizione all'amministrazione Magnacca, è alla sua prima esperienza amministrativa. 

Nasce in Germania nel 1966, a Huchen Stamneln dove il padre era emigrato come tanti abruzzesi per poter garantire alla famiglia un futuro migliore.

La famiglia nel 1956 torna in Italia. E' nel 1972 che la mamma di Angelo rileva un'attività di ristorazione in via Mirandola, che negli anni si trasferì in via Caravaggio diventando il ristorante da Italia.

Angelo frequenta per un paio d'anni l'istituto alberghiero, fino a quando decide di entrare da ausiliario nell'Arma dei Carabinieri, "E' durante quell'anno che in me si è radicato il senso dello Stato", afferma. Vi rimase per un anno, poi nel 1988 entrò da operaio in Magneti Marelli. E' nel 1994 che comincia la sua esperienza nel sindacato CISL e nel 2009 diventa un operatore della formazione, affermando la sua figuara anche a livello nazionale del sindacato FIM/CISL.

La sua prima esperienza politica risale al 1994, quando si candidò con il Centro  Cristiano Democratico a sostegno della candidatura dell'avvocato Clementina De Virgiliis. Nel 2007 quando nacque il Partito Democratico fu uno dei suoi fondatori a San Salvo. Attivista politico, molto presente nell'attività del partito anche per il suo operato nel sindacato che lo portava ad avere il polso del disagio della città, nel 2011 lasciò il partito seguendo Gabriele Marchese nella scissione del partito che seguì alla caduta dell'amministrazione Marchese, causata dal voto contrario al bilancio.

Angelucci ha condotto nell'arco degli ultimi cinque anni un'opposizione fatta di atti concreti e proposte tese soprattutto a tutelare i cittadini dalla crisi economica che il nostro Paese sta attraversando.

Una decisione presa dal solo gruppo di SSD, di concerto con i suoi iscritti. Si attende nel panorama politico la posizione dei Centristi di Fabio Travaglini, che ha più volte annunciato la sua volontà di candidare una persona della società civile.

Le candidature a sindaco certe ad oggi sono dunque quelle di Tiziana Magnacca, Osvaldo Menna, Gennaro Luciano e Angelo Angelucci. Manca un nome o un posizionamento, per poter finalmente cominciare a parlare di contenuti e di proposte concrete per la città.

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK