Nuove donazioni per gli ospedali della provincia di Chieti

| di Asl Lanciano Vasto Chieti
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L'alcol, quello denaturato, ci salverà? Non lo sappiamo, ma certo aiuta le strutture sanitarie nella gestione dell'emergenza Coronavirus. E' con questo "spirito" che la Distilleria D'Auria di Ortona ha donato alla Asl Lanciano Vasto Chieti 600 litri di alcol 90 gradi, che l'azienda produce per uso farmaceutico e ospedaliero. In questa circostanza, per essere di supporto alla comunità e compensare la grande carenza di prodotto che si registra nelle catene commerciali, D'Auria si è organizzata per un imbottigliamento in taniche da 3 e 5 litri, utili soprattutto alle istituzioni impegnate in prima linea nel fronteggiare le diverse situazioni generate dalla diffusione del virus. Una bella donazione, dunque, per l'Azienda sanitaria locale, che ne ha ricevuto un quantitativo ingente.

Sempre in tema di igienizzazione, un altro carico di generosità è arrivato all'ospedale di Vasto, dove la Daforplast di Denis D'Addario ha inviato bancali di candeggina, ammoniaca, disinfettanti per ambienti, cuffiette e altro materiale monouso.

Preziosissimo il dono della Croce Arcobaleno di Lanciano, che ha acquistato un ventilatore polmonare, destinato originariamente a Lanciano, e poi portato all'ospedale di Chieti dove in questi giorni in particolare se ne registra una grande necessità.

 

Asl Lanciano Vasto Chieti

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK