Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Appello di SanSalvo.net: quanto è necessario sparare i "botti"?

Un invito alla riflessione e alla moderazione

Redazione
Condividi su:
A seguito dei fatti di ieri 27 dicembre, nello specifico lo scoppio di un incendio a causa dell’uso di un petardo ai danni della luminaria raffigurante Babbo Natale alla Villa Comunale, nella redazione di sansalvo.net sono emerse alcune riflessioni cui ora vogliamo dare spazio avviando una campagna di sensibilizzazione.
Da quasi un decennio ormai in tutta Italia, nel periodo festivo natalizio, vengono emanate alcune ordinanze comunali che vietano o limitano l’utilizzo dei “botti”, per molteplici ragioni.
 
L’esperienza e gli studi ci dimostrano che questa praticata consuetudine sia un oggettivo pericolo tanto per le persone che per gli animali e le cose, in quanto si tratta di veri e propri materiali esplodenti in grado di provocare danni fisici irreversibili. Inoltre, non possiamo tralasciare la pericolosità di questi dispositivi anche in quanto fonti di stress (talvolta sino al sopraggiungere di infarti), soprattutto per i soggetti più deboli e cagionevoli e per gli animali, che ne risultano decisamente spaventati con conseguente perdita dell’orientamento che può portarli a non ritrovare la strada di casa pregiudicando la loro incolumità e la sicurezza stradale.
 
Certamente, è difficoltoso abbandonare totalmente e di punto in bianco un’abitudine di festeggiamento abbastanza radicata nella cultura degli ultimi decenni, ma non possiamo tralasciare quelle che sono le pericolosità oggettive che questa pratica comporta.
 
Pertanto, l’invito è quello di un utilizzo moderato e controllato, specialmente nei riguardi dei giovanissimi.
Condividi su:

Seguici su Facebook