Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

2 giugno 1946, "Miracolo della ragione"

Condividi su:

In quel referendum istituzionale svoltosi tra il 2 e il 3 giugno del 1946 gli Italiani proclamarono, con libera scelta, la volontà d'istituire la Repubblica, mentre sul trono ancora sedeva il re. 
"Miracolo della ragione", come lo definì Piero Calamandrei, punto di svolta che permise all'Italia la costruzione della Democrazia come oggi la conosciamo. 
Momento storico d'altissima valenza: per la prima volta il referendum si svolse a suffragio universale maschile e femminile, tanto che al voto risultarono circa 13 milioni di donne e 12 milioni di uomini: quasi l'80% degli allora aventi diritto. 
Affinché non si perda mai la memoria della libertà di pensiero e d'espressione:
Buona Festa della Repubblica!

Condividi su:

Seguici su Facebook