Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il San Salvo di Gallicchio pronto ad azzannare il Montorio '88

Antenucci prenderà il posto di Marinelli squalificato

Condividi su:

Mancano soltanto nove giornate alla chiusura della stagione 2012/13. Restano ancora 27 punti da conquistare. È un campionato di alti e bassi, tutto può succedere. La squadra di Gallicchio ha già messo in cassaforte 34 punti, ma la salvezza matematica dovrà ancora guadagnarsela.

«In questo campionato i punteggi sono molto bassi - ha affermato mister Gallicchio - pertanto, per la salvezza, servono altri 6 punti. Stiamo attraversando un momento bellissimo; sono convinto che in queste ultime 9 giornate conquisteremo un bel gruzzolo di punti. Anzi, a dire il vero, se non avremo infortuni, potremo vincere le rimanenti nove gare disponibili. Posso sembrare vanitoso, ma ho molta fiducia nei miei ragazzi. Andiamo sempre in campo per vincere».

Domani arriva al 'Bucci' il Montorio, terzultima in classifica in coabitazione con il Francavilla, 26 gol segnati, 37 gol subiti. I gialloneri, domenica scorsa, hanno conquistato un prezioso punto con il Francavilla, uno dei concorrenti per la salvezza. Nell’andata, la squadra biancazzurra, ha superato per 2 a 0 il Montorio con un gol ciascuno di Marinelli e Vitiello.

Le probabilità di successo della squadra sansalvese sono molto elevate. La squadra di Gallicchio sta attraversando un periodo di forma smagliante: 7 punti nelle ultime tre gare disputate. Venerdì pomeriggio ultima rifinitura. Niente allenamento per Giuliano Felice: riposo precauzionale. 'Lupo' ha assicurato la sua presenza in campo domenica. Rientrerà anche Quaranta. Non ci saranno Marinelli e Del Borrello, i quali dovranno scontare un turno di squalifica. Antenucci prenderà il posto di Marinelli.

Con il nuovo schieramento ad una punta, purtroppo Antenucci non ha più il posto fisso assicurato, pertanto dovrà guadagnarselo giorno per giorno, impegnandosi. Cappelletti nel nuovo modulo di Gallicchio è diventato una pedina insostituibile. Grazie ai suoi guizzi inarrestabili e ai suoi passaggi filtranti e cross, la sua squadra ha ritrovato l’equilibrio giusto e ne sta traendo giovamento. Nei gol del San Salvo, il suo zampino c’è sempre. Vinciguerra è un fior di attaccante, ma non ha dimostrato finora tutto il suo valore. Il mister da uno come lui si aspetta molto di più. Speriamo che la mezzala biancazzurra riuscirà domani a centrare per la prima volta lo specchio della porta avversaria.

«Se la mia squadra continua a fare risultato, il merito è anche del direttore generale Ettore Montagano, sta facendo un ottimo lavoro. Contro il Montorio abbiamo molte possibilità per ottenere i tre punti. Dobbiamo, però, fare attenzione. Nella squadra giallo nera militano giocatori capaci di risolvere in ogni momento la partita. L’assenza dalla gara di un giocatore come Sacchetti peserà molto sul morale dei giocatori giallo neri. Ci servono assolutamente tre punti; credo nella vittoria della mia squadra».

In caso di vittoria, la squadra sansalvese salirebbe a quota 37 in classifica. Qualora il Pineto venisse sconfitto ad Altino, la squadra di Gallicchio si porterebbe a soli due punti dalla zona playoff. Per i giocatori sansalvesi è un momento magico, ma bisogna volare alto e uniti. Dirigerà De Dominicis di Pescara assistito da Maiolini e Morgante di Avezzano.

Condividi su:

Seguici su Facebook