Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grandi sorrisi in piscina in onore di Antonio Scarpone

Ieri la seconda edizione del Memorial, in concomitanza con la prima giornata di campionato per la Serie D di pallanuoto

Condividi su:

Si è svolta nella mattinata di ieri, domenica 13 marzo presso la piscina comunale Tano Croce, la seconda edizione del Memorial Antonio Scarpone che ha visto impegnati atleti affetti da disabilità provenienti da tutta la regione; in concomitanza con questo importantissimo evento la Mille Sport ha avuto anche la possibilità, grazie all'impegno di società, tecnici e atleti, di debuttare nel campionato di Promozione abruzzese di Pallanuoto.

IL MEMORIAL - La manifestazione, giunta come detto alla seconda edizione, ha accolto, presso l'impianto sansalvese, circa 70 ragazzi che si sono cimentati, metteno anima e corpo, nelle diverse distanze del nuoto: dai 25mt - la più breve - fino ai 100mt - la gara più lunga - fino ad arrivare alle staffette, una vera e propria occasione per far valere lo spirito di coesione.

Tanta soddisfazione per tutti gli atleti che con le loro performance hanno scaldato il cuore di tutti coloro che erano presenti sugli spalti regalando sorrisi e allegria in ogni momento.

Al termine delle gare ci sono poi state le premiazioni direttamente sul podio dividendo gli atleti in base alle categorie di appartenenza. A consegnare le medaglie sono stati i genitori di Antonio Scarpone - ragazzo di Montecilfone scomparso solo due anni fa che si allenava nella piscina comunale - Bruno e Maria, insieme al vicesindaco Angiolino Chiacchia e al presidente del Consiglio Comunale Eugenio Spadano.

Tra i premiati non potevano mancare anche gli atleti sansalvesi che si sono distinti in particolar modo soprattutto nella categoria propaganda dove hanno sicuramente dato il meglio di sè.

Al margine della manifestazione grande soddisfazione per la riuscita è stata espressa dal presidente della Mille Sport Gianmichele Fidelibus e dalla responsabile dell'organizzazione Stefania De Felice così come da tutti i componenti dello staff.

Foto della manifestazione Stefania De Felice

LA PALLANUOTO - 'Dopo anni di lotta' così scrivono gli atleti della squadra sui social network San Salvo è tornata nel circus della pallanuoto abruzzese iscrivendosi al campionato di Promozione e disputando a Roseto la prima di campionato, purtroppo persa per 18-3, che lascia ai ragazzi la soddisfazione di essere tornati in acqua ad un buon livello.

Comincia così una nuova avventura piena di ostacoli per i tecnici Mario Di Iulio e Gigi D'Ercole, già esperti in materia che si sono trovati una squadra con tanta passione e con tanti volti conosciuti agli addetti ai lavori. 

Per la prima in casa bisognerà aspettare il primo maggio quando i ragazzi della Mille Sport affronteranno la Rn Teramo. Tuttavia altra questione importantissima è la creazione di una squadra giovanile - Under 20 - oltre alla prima che disputerà un campionato a parte. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook