Semifinale dei Play off: battuto lo Sporting per 2-3 e il Piazzano accede alla finale

Tutta la partita minuto per minuto

| di Antonio Toppi - Danilo Di Laudo
| Categoria: Sport
STAMPA

Al Davide Bucci è tutto pronto per il fischio d'inizio della prima semifinale dei play off tra Sporting San Salvo e Piazzano, incontro valevole per l'accesso alla finale regionale che decreterà l'approdo alla Promozione.

Il cielo non si rivela magnanimo e continua a piovere rendendo il terreno appesantito e accompagnando questa prima sfinda. In contemporanea dovrebbe disputarsi anche l'altra semifinale tra Tre Ville e Scerni sul campo di Mozzagrogna.

Ad arbitrare la sfida sansalvese sarà il sign.Enrico Lannutti di Lanciano.

La partita minuto per minuto

15' le squadre si studiano e il clima resta teso da entrambe le compagini senza sprazzi particolari sia da parte dei padroni di casa che da parte degli ospiti;

17' Gol dello Sporting. D'Aulerio ruba la palla al portiere buttando la sfera in rete dopo un'acrobazia e portando i ragazzi di mister Marcello in vantaggio per 1-0, sotto l'acqua del Bucci. L'azione è stata però molto articolata, infatti D'Aulerio in un primo momento ha preso palla cercando bomber Costantini in mezzo che si avventa sulla sfera cercando direttamente lo specchio della porta. La gioia all'attaccante è negata da un difensore che respinge direttamente verso D'Aulerio che come un falco approfitta battendo a rete in acrobazia;

22' ancora lo Sporting avanti sempre con D'Aulerio che galvanizzato anche dalla rete cerca di nuovo Costantini al centro. Prima che il bomber possa calciare però il direttore di gara ferma tutto per un fuorigioco.

26' primo cartellino giallo ai danni del Piazzano: il San Salvo prova ad uscire dalla sua metà campo palla al piede con un semprElegante Pantalone che cerca di divincolarsi da una situazione complicata. Il calciatore sansalvese viene però falciato in maniera criminale e subito il direttore di gara estrae il cartellino senza esitazione.

Nella prima mezz'ora la partita si sta rivelando piuttosto combattuta soprattutto nella zona di centro campo dove per la maggior parte del tempo il pallone si trova a girare.

32' bella apertura per Farina che scatta dietro la linea difensiva trovandosi puntuale all'appuntamento con il pallone. A pochi passi dal numero 1 del Piazzano cerca, tirando di prima intenzione, il secondo palo ma l'estremo difensore è bravo a chiudere lo specchio della porta.

33' primo giallo anche per lo Sporting ai danni di Pantalone. Forse eccessiva la decisione del direttore di gara ma fortunatamente il tiro piazzato che ne deriva non impensierisce Cilli, comunque attento tra i pali;

37' arriva il pareggio del Piazzano: imbucata precisa per il numero 11 in maglia bianco rossa che scatta dietro la difesa e una volta a tu per tu con Cilli piazza la palla nell'angolino basso in corrispondenza del secondo palo. Il punteggio è ora sull'1-1;

40' nel corso di un'azione in attacco del Piazzano scontro violento tra l'estremo difensore sansalvese, Cilli, ed un avversario; quest'ultimo rimane a terra per qualche secondo ed è poi costretto ad abbandonare il terreno di gioco lateralmente;

45' decretati 3 minuti di recupero.

48' decretato un rigore alquanto dubbio per il Piazzano. Il numero 10 si avvicina al dischetto posizionando il pallone, momenti di tensione tangibile. Il tiro parte, Cilli intuisce l'angolo ma pur allungandosi non riesce ad intercettare la sfera che finisce in rete, 1-2 il risultato al termine della prima frazione di gioco.

17.04 sui nostri orologi quando le squadre guadagnano nuovamente il terreno di gioco dopo l'intervallo. Bellissima la cornice di pubblico, soprattutto sansalvese che, come sempre, non manca a sostenere i propri ragazzi, bella presenza anche per quanto riguarda i supporters avversari che hanno sfidato le intemperie per essere presenti.

4' prima sostituzione operata da mister Marcello che decide di buttare nella mischia Del Borrello al posto di Di Giulio;

8' il Piazzano guadagna terreno entrando nell'area di rigore sansalvese guadagnando un nuovo calcio di rigore, il secondo della giornata fischiato in seguito ad un intervento di Rossi che, dalle tribune, sembrava essersi avventato nettamente sulla sfera, tuttavia il direttore di gara ha deciso di giudicare falloso l'intervento del calciatore sansalvese. Ancora il numero 10 dal dischetto, come nella prima occasione Cilli scatta verso la palla intuendo l'angolo di tiro ma anche in questo caso non riesce a respingere il tiro e la palla termina la sua corsa alle spalle del numero 1 di casa. 1-3 il risultato a favore del Piazzano in questo momento;

13' calcio d'angolo per lo Sporting che con un tiro cross di Farina riesce ad impensierire l'estremo difensore avversario che chiude per poco lo specchio della sua porta dando la possibilità ai padroni di casa di continuare l'attacco con un tiro dalla bandierina;

Minuti concitati per lo Sporting che cerca in tutti i modi di accorciare le distanze aumentando il ritmo di gioco ma senza riuscire a trovare il pertugio giusto o la manovra adatta per impensierire il portiere bianco rosso. La partita si innervosisce e il direttore di gara è costretto ad estrarre il secondo cartellino giallo per i padroni di casa questa volta ai danni di Danilo Farina che viene ammonito per proteste. 

20' siamo quasi a tre quarti di gara quando lo Sporting guadagna un calcio di punizione di cui seguiamo gli sviluppi. E' lo stesso Farina ad incaricarsi della battuta, pennellata al centro dell'area di rigore dove vincente è l'inserimento di Rossi che colpisce al volo di testa insaccando in rete, niente da fare per l'estremo difensore avversario che non riesce a controbattere. Lo Sporting accorcia portandosi sul 2-3.

33' la partita prende una piega sempre più nervosa e sono minuti difficili da gestire per il direttore di gara che alla fine è costretto ad espellere Cleo Rossi per somma di ammonizioni lasciando lo Sporting in dieci e con una rete di svantaggio. Sedare gli animi è praticamente impossibile, infatti si sfiora la rissa tra i giocatori in campo. Inutile aggiungere come i nervi siano tesi visto l'andamento dello scontro soprattutto dalla parte sansalvese;

36' brivido per il Piazzano, infatti D'Aulerio dalla sinistra prova a crossare al centro ma la palla prende uno strano effetto tramutandosi in un tiro insidioso che lambisce la traversa e si spegne alle spalle del numero 1 bianco rosso;

38' ancora lo Sporting avanti ad impostare l'azione d'attacco Pantalone stoppa il pallone al limite dell'area avversaria che cerca e trova lo scambio con bomber Costantini che imbuca di prima per D'Aulerio che viene però fermato dalla bandierina alzata per fuori gioco;

43' ci avviciniamo al termine della sfida e il quarto uomo segnala che i minuti di recupero saranno 5 dando le ultime occasioni ai ragazzi di mister Marcello per tentare l'assalto finale;

45'+4 lo Sporting molto sbilanciato in avanti cerca disperatamente il gol del pareggio ma resta scottato da questa intraprendenza, infatti il numero 11 del Piazzano recupera la sfera e fa partire un contropiede micidiale, infatti dopo una lunga cavalcata giunge a tu per tu con Cilli e superando l'estremo difensore trova la rete del definitivo 2-4;

Termina così una partita caratterizzata dalle polemiche e da un arbitraggio che forse non si è rivelato essere all'altezza della situazione visti gli episodi accaduti sul terreno di gioco, peccato per un San Salvo arrivato sin qui che meritava di certo qualcosa in più.

Antonio Toppi - Danilo Di Laudo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK