Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La processione del Venerdì Santo a San Salvo

Rievocazione molto sentita dai fedeli

Condividi su:

Venerdì 3 aprile 2015, Venerdì Santo per i cattolici.

Il Venerdì Santo è il giorno in cui si commemora la morte di Gesù Cristo. Molti i riti che accompagnano l’intera giornata: le campane non vengono fatte suonare per evidenziare il lutto, c’è l’adorazione del santissimo sacramento, viene celebrata la liturgia della passione, si rievoca la Via Crucis.

La processione rievocativa della Via Crucis ha attraversato anche le strade del centro storico di San Salvo. I fedeli, partendo dalla Chiesa di San Giuseppe, si sono mossi lungo il percorso guidati da don Raimondo Artese e don Michele Carlucci, i quali hanno rievocato tutte le stazioni proprie di questa processione.
In questo momento del ricordo della passione e morte di Gesù Cristo, i numerosi fedeli hanno percorso il cammino in rigoroso silenzio. Questo sta a significare come sia sentito appieno e profondamente tale rito per i sansalvesi.

Nel corso della processione c’è stato anche un coro che ha cantato il Miserere. Il coro, costituito da alcuni gruppi canori della città, è stato guidato dall’insegnante Loredana Miscia e accompagnato dalla musica di alcuni ragazzi delle scuole medie.
Lungo il percorso molte abitazioni presentavano lumini e candele su balconi e finestre.

Una tradizione molto toccante, quella della processione del Venerdì Santo. Un rito che per i cristiani è molto sentito.

FOTO DI GIOMIX68

RIPRESE E MONTAGGIO DI MARCO SCIULLO

Condividi su:

Seguici su Facebook