Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Buche e cedimenti stradali tra i lasciti delle abbondanti piogge

Particolarmente colpita la Provinciale che attraversa la zona industriale

a cura della redazione
Condividi su:

È decisamente più leggero il bilancio sansalvese post-maltempo rispetto a quello della vicina Vasto, dove la città - soprattutto ieri - è stata maggiormente colpita dalla pioggia andando in tilt a causa di allagamenti e strade invase dal fango (in alcuni casi i volontari della Protezione Civile hanno riaccompagnato a casa sulle spalle alcuni piccoli studenti rimasti bloccati).

Non desta preoccupazione la situazione del fiume Trigno e quella del torrente Buonanotte; quest'ultimo aveva suscitato qualche allarme per l'innalzamento del livello dell'acqua.

Qualche cedimento, invece, è da registrare nel manto stradale di alcune arterie cittadine. Diverse buche sono apparse sulla Provinciale che attraversa la zona industriale. In alcuni punti sono particolarmente profonde; è quindi raccomandabile prestare la massima attenzione. È lecito ora chiedersi se la strada è destinata a restare in tali condizioni di pericolo, considerato che fino a qualche giorno fa il presidente dell'ente, Enrico Di Giuseppantonio, ha dichiarato che non ci sono più soldi per le strade e sono a rischio i fondi per lo spazzamento della neve e del riscaldamento scolastico.

Nel centro abitato prestare attenzione al buco creatosi in Strada Fontana, dove l'abbondante acqua ha portato via la ghiaia provvisoria sistemata per alcuni lavori in corso.

Condividi su:

Seguici su Facebook