Buche e cedimenti stradali tra i lasciti delle abbondanti piogge

Particolarmente colpita la Provinciale che attraversa la zona industriale

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

È decisamente più leggero il bilancio sansalvese post-maltempo rispetto a quello della vicina Vasto, dove la città - soprattutto ieri - è stata maggiormente colpita dalla pioggia andando in tilt a causa di allagamenti e strade invase dal fango (in alcuni casi i volontari della Protezione Civile hanno riaccompagnato a casa sulle spalle alcuni piccoli studenti rimasti bloccati).

Non desta preoccupazione la situazione del fiume Trigno e quella del torrente Buonanotte; quest'ultimo aveva suscitato qualche allarme per l'innalzamento del livello dell'acqua.

Qualche cedimento, invece, è da registrare nel manto stradale di alcune arterie cittadine. Diverse buche sono apparse sulla Provinciale che attraversa la zona industriale. In alcuni punti sono particolarmente profonde; è quindi raccomandabile prestare la massima attenzione. È lecito ora chiedersi se la strada è destinata a restare in tali condizioni di pericolo, considerato che fino a qualche giorno fa il presidente dell'ente, Enrico Di Giuseppantonio, ha dichiarato che non ci sono più soldi per le strade e sono a rischio i fondi per lo spazzamento della neve e del riscaldamento scolastico.

Nel centro abitato prestare attenzione al buco creatosi in Strada Fontana, dove l'abbondante acqua ha portato via la ghiaia provvisoria sistemata per alcuni lavori in corso.

a cura della redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK