Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sradicano la colonnina dell'automatico di via Grasceta: 4 arresti

Carabinieri e Polizia bloccano i malviventi in fuga

Condividi su:

Hanno asportato la colonnina contentente il denaro del distributore T.E. di via Grasceta con il favore della notte, ma sono stati rintracciati e catturati in poche ore dai carabinieri di Vasto. 

I ladri sono entrati in azione alle 3 con un camion rubato nella zona industriale usato come ariete per 'sradicare' la colonnina. La prima parte di fuga è poi avvenuta a bordo di una Fiat Panda - anch'essa rubata - abbandonata nei campi sansalvesi vicino all'autostrada A14. Entrambi i mezzi sono stati ritrovati dai vigili urbani di San Salvo. Sul posto del furto è arrivata anche la Scientifica. Recuperata la colonnina che conteneva circa 4mila euro. Ben più consistenti i danni: ammonterebbero - secondo i titolari - a 25mila euro.

LA DINAMICA - Seconda la ricostruzione dei carabinieri, i quattro verso le 3 del mattino hanno rubato i due mezzi da un capannone della zona industriale; entrambi i veicoli erano ancora senza targa perché in attesa di immatricolazione. 
Una volta sradicata la colonnina in via Grasceta, hanno abbandonato i mezzi a poca distanza dal luogo del colpo per estrarre il bottino dalla cassaforte. Alla vista dei carabinieri di Vasto e San Salvo - avvertiti dall'impianto di allarme - hanno tagliato con una cesoia la rete di recinzione dell'A14, attraversato a piedi la corsia Sud, scavalcato il guardarail e saliti su una Lancia Lybra in attesa nell'altra corsia che ha cercato la fuga in direzione Nord.
L'auto è stata subito intercettata da una pattuglia della sottosezione della Polizia stradale di Pescara Nord. Ne è nato così un inseguimento che si è concluso all'altezza della Val Vibrata dove la Lybra è stata bloccata. Durante l'arresto il quinto complice è riuscito a fuggire ed è tutt'ora ricercato. Tutti i coinvolti sono di nazionaltà rumena. Per i quattro, i fermi sono stati convalidati dopo l'udienza al Tribunale di Vasto. 
Durante la fuga, i ladri hanno cercato di disfarsi del denaro recuperato da un'altra volante della Polizia.

FOTO DI ERCOLE MICHELE D'ERCOLE

Condividi su:

Seguici su Facebook