Una nuova serranda chiusa

Dopo la chiusura dell'agenzia Di Fabio, chiude anche la gioielleria Torricella

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Stiamo assistendo in questi giorni all’ennesima chiusura di un’attività commerciale storica, quella della gioielleria Torricella, che dopo 22 anni di attività, abbasserà la saracinesca di via Istonia. È con dolore che ce ne parla la signora Torricella, lo stesso dolore che abbiamo sentito nelle parole di Silvia Di Fabio, della Agenzia Di Fabio in via Roma dal 1986 e che dal 31 ottobre ha chiuso, nel silenzio più assordante. Le tasse, la crisi, affitti onerosi, hanno prostrato commercianti che hanno reso vivo per anni il nostro centro cittadino, offrendo sempre un servizio eccellente.

Domenico Gualà presidente di Confesercenti di San Salvo, da noi interpellato, si dice dispiaciuto per quanto sta accadendo. «Quando una vetrina si spegne, tutta la città perde qualcosa. La strada intrapresa con la Camera di Commercio della provincia di Chieti e l’amministrazione comunale, nella stesura di un piano marketing a sostegno delle attività commerciali del centro storico, va nella direzione di agevolare servizi e infrastrutture di supporto al commercio. Tutto ciò tuttavia non basta. I commercianti sono strangolati da affitti, tasse e balzelli. Una situazione che se a breve non dovesse subire cambiamenti, sia dal governo centrale che da quello locale, vedrà molte altre attività costrette alla chiusura».

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK