Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Agricoltori in protesta, sit in davanti al Consorzio di Bonifica

Mancanza di servizi, aumenti dei canoni ingiustificati la protesta degli agricoltori

Condividi su:

Sale la protesta degli agricoltori del vastese, che questa mattina perdono una giornata importante di lavoro nei propri campi, per protestare contro gli aumenti ingiustificati dei canoni consortili, dopo anni di mancanze e disservizi.

Una protesta che vede unite tutte le associazioni di categoria, che in un anno di commissariamento, che ha visto succedersi tre commissari in dodici mesi, carenze idriche che hanno messo a rischio i raccolti, allagamenti che hanno procurato la morte di diverse piante, termina con un aumento dei canoni consortili di oltre il 50%!

Una protesta legittima, che iniziata sugli organi di stampa, prosegue questa mattina con un sit in di protesta innanzi al Consorzio di Bonifica Sud.

Oltre 200 gli agricoltori scesi in strada per protestare. Nessuna risposta dopo oltre due ore di attesa, il commissario Rodolfo Mastrangelo alle 11 l'incontro. Presenti i rappresentanti di Confagricoltura, Cia, Copagri e il presidente dellEurortofrutticola Nicolino Torricella.

Condividi su:

Seguici su Facebook