Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scolaresche in visita alla mostra “Le copie dei mosaici di Ravenna”

Ben accolta l’idea della proroga della mostra fino al 1° ottobre

Condividi su:

Non è neanche una settimana che la scuola è ricominciata e molte scolaresche già da martedì 13 settembre (i primi visitatori sono stati i ragazzi delle superiori di San Salvo) hanno già effettuato le loro prime uscite didattiche allo scopo di apprezzare il bello del proprio territorio. In questo periodo una delle cose più interessanti che offre la nostra San Salvo è la mostra di "Le copie dei Mosaici Antichi di Ravenna a San Salvo", allestita presso il locale Museo Archeologico civico e la chiesa di San Giuseppe. 

Grandi e piccoli hanno modo di apprendere delle perle di saggezza in materia di arte e storia grazie alla bravura degli operatori della Parsifal Società cooperativa che sottolineano come la minuziosità certosina con cui sono stati ricostruiti i mosaici di Ravenna, regalano al mondo intero delle opere magnifiche capaci di suscitare delle emozioni profonde. Tanti minuscoli tasselli di vetro, pietre e talora altri materiali preziosi danno luogo a delle immagini che da lontano sembrano dei dipinti. Molti alunni sono stati colpiti dal mosaico che rappresenta un Gesù dal volto diverso e più giovane rispetto alla più diffusa iconografia che lo vede quasi adulto e con la barba.

Il vantaggio di osservarli in copia così come sono è dato dalla possibilità di poterli ammirare da vicino, anche se, decontestualizzati, rispetto agli originali.

La mostra, uno degli eventi culturali di maggior rilievo dell'estate sansalvese e che ha riscontrato successo,  è stata fortemente voluta dai Lions club di San Salvo e ben accolta dall’amministrazione comunale che si è prodigata anche per diffondere, adeguatamente e nei tempi utili, l’iniziativa anche alle diverse scuole non solo di San Salvo ma anche del circondario. Alcune classi di tre plessi scolastici di Vasto hanno già prenotato la loro visita alla mostra.

Fino al primo ottobre, si possono ancora prenotare delle visite guidate collettive al n. telefonico 389.1812311 oppure all'indirizzo e-mail csaparsifal@libero.it.

Condividi su:

Seguici su Facebook