San Salvo. Vietato accendere fuochi d'artificio e petardi per le festività di fine anno

| di Comune di San Salvo
| Categoria: Attualità
STAMPA

L’accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti e il lancio di razzi è spesso causa di disagio e oggetto di lamentele di molti cittadini soprattutto per il loro uso incontrollato e spesso in violazione delle norme in materia di sicurezza pubblica.

Per questa serie di considerazioni il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, ha firmato questa mattina un’ordinanza con la quale dispone che nei giorni del 31 dicembre 2020 e del 1 gennaio 2021 in tutto il territorio comunale sia vigente il divieto assoluto di accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari.

“Sarà un San Silvestro e un Capodanno nell’impegno comune per cercare di arginare il fenomeno dell’esplosione dei petardi e dei fuochi d’artificio per una questione di sicurezza personale, per il benessere di persone e animali e per l’ambiente” commenta il sindaco Magnacca nella consapevolezza che l’Amministrazione comunale, pur dovendo sovrintendere alla tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza urbana, in questa circostanza si debba appellare al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva perché sia un fine anno senza botti.

Comune di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK