Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiuso per manutenzione il parco giochi in via De Gasperi, ma nessuna opera in corso

Più critiche che elogi: l'amministrazione Magnacca perde colpi?

Condividi su:

Nell’ultimo anno di mandato che si appresta a svolgere l’amministrazione comunale a guida Magnacca, sono sempre di più le polemiche e i contrasti che sorgono all’interno della città: in particolare, sempre di più sono i cittadini che si mettono in prima linea per far sentire la loro voce ed esprimere le loro perplessità in merito all’operato dell’amministrazione locale (per citare le ultime due questioni: l’opposizione al forno crematorio in città e l’abbattimento dei pini della villa comunale). L’ultima segnalazione ci è giunta stamattina da un nostro lettore che ci scrive:

“Questo è il cartello (vedi foto d’anteprima) che, dall'inizio di questa estate, è stato affisso sul cancello d'ingresso  al parco giochi situato nelle immediate vicinanze di piazza De Gasperi, in via Alcide De Gasperi. Questa mattina ho chiamato, per l'ennesima volta, l'ufficio manutenzione del Comune di San Salvo facendo notare che da quando è stato posto il cartello,  nessun lavoro di manutenzione è stato mai fatto se non quello di smontare i due seggiolini dell'altalena. La risposta che mi è stata data è stata la seguente: a breve provvederemo. Il parco giochi in via Alcide De Gasperi, però, non è l’unico interdetto: anche i giochi posti di fronte al Largo ai caduti di Nassiriya, nel medesimo quartiere, sono da diverso tempo malandati e in alcuni casi impraticabili. Inoltre da molti mesi stiamo aspettando che la nuova area giochi posta di fronte al nuovo polo commerciale sorto in via Alcide De Gasperi venga ultimata e resa fruibile a tutti i bambini della città. Al fine di sensibilizzare l'assessore competente affinché si attivi nel risolvere queste problematiche nel più breve tempo possibile, vi sarei grato di pubblicare  questa segnalazione”

Le aree attrezzate sopraccitate sono in uno dei quartieri più popolati della nostra città, che comprende anche il comprensorio scolastico di via Verdi, il distretto sanitario, il tradizionale mercato del giovedì e numerosissime attività commerciali; un quartiere privato anche della bellezza della sua fontana in piazza De Gasperi, ma soprattutto un quartiere dove ogni giorno decine e decine di bambini, ancor di più in primavera e in estate, si riuniscono per giocare e svagarsi tutti insieme, privato dei suoi spazi di socialità per i più piccoli.

Condividi su:

Seguici su Facebook