Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Continuano le iniziative di 'Educare per crescere nella legalità'

Domani appuntamento alla scuola d'infanzia di via Verdi

Condividi su:

Il Comune di San Salvo sta attuando il progetto Educare per crescere nella legalità finanziato dalla Regione Abruzzo. «Il progetto – spiega il sindaco Tiziana Magnacca – vuol contribuire a sensibilizzare i cittadini sul tema della legalità e della convivenza. Una parte delle azioni progettuali si rivolge ai bambini e ai ragazzi delle scuole del territorio poiché la scuola è il luogo privilegiato dove si forma l’uomo del domani».

Non c’è un’età e un ordine di scuola specifico in cui iniziare a parlare di legalità in quanto la scuola educa alla legalità attraverso il suo stesso essere scuola, è la prima istituzione in cui ci si confronta con gli altri, dove bisogna rispettare delle regole e avere comportamenti lineari e conseguenti. Proprio per questo sono coinvolte alcune classi degli Istituti comprensivi n. 1 e n. 2 e dell’Istituto d’istruzione superiore 'R. Mattioli'. I docenti stanno 'lavorando' insieme ai ragazzi su diverse tematiche legate alla legalità come il rispetto dell’ambiente, dei diritti civili e le organizzazioni internazionali, la Costituzione e l’educazione stradale.

Nella Scuola dell’infanzia di via Firenze si è tenuto il primo corso di 'formazione animata' curata da Adele Vicoli e Stefano Borrelli (Associazione Tic Tac animazione) sul tema dell’educazione stradale. Dopo i saluti dell’assessore alla politiche sociali, Maria Travaglini, Adele e Stefano hanno presentato ai bambini di 5 anni, in modo divertente e stimolante, le regole da rispettare per essere un 'buon pedone' attraverso giochi e simulazioni per far capire l’importanza del rispetto dei segnali stradali. È intervenuto anche il maresciallo maggiore della Polizia municipale Carmela Felice che, dopo aver 'interrogato' i bambini per accertarsi che avessero compreso le principali regole di comportamento da tenere per strada, ha consegnato a ognuno la Patente del buon pedone.

Il prossimo appuntamento è in programma per domani 3 aprile presso la Scuola d’infanzia in via Verdi.
Educare per crescere nella legalità è un progetto finanziato dalla Regione Abruzzo con il Programma attuativo regionale per il Fondo delle aree sottoutilizzate 2007-13, linea d’azione V.3:1.b: sostegno ai progetti per la sicurezza e la legalità.
Iniziativa gestita dalla cooperativa sociale Nuova Solidarietà con il coinvolgimento degli Istituti comprensivi n. 1 e n. 2 e dell’Istituto d’istruzione superiore 'R. Mattioli' di San Salvo.
Per esser informati su tutte le azioni del progetto è attivo uno spazio informativo sul sito del Comune di San Salvo www.comune.sansalvo.gov.it attraverso il banner Educare per crescere nelle legalità.

Condividi su:

Seguici su Facebook